Crema deodorante (ricetta)

deodorante-rifiuti-zero-waste

Deodoranti… Mano male che esistono! Non voglio immaginare un mondo senza di loro e presumo neanche voi 😛 Circa cinque anni fa trovai il mio prodotto perfetto – o così pensavo. Un deodorante stick che aveva la consistenza perfetta, funzionava e odorava bene. Non ero del tutto contenta perché sapevo che contenesse sali d’alluminio per l’effetto antitraspirante. Sapevo che non facessero bene e che in vari studi sono stati collegati ad un rischio elevato di cancro al seno e anche a malattie come Alzheimer. Però tutti gli altri deodoranti che provai non erano tanto affidabili e quindi continuavo ad usare quello.

Ma non più! Oggi posso dire che ho trovato il mio deodorante davvero perfetto, che funziona meglio di tutti gli altri che ho mai provato e non contiene ingredienti pericolosi. Quello vecchio, a parte di alluminio, conteneva pure della microplastica. Che schifo pensare che l’ho messo sul mio corpo innumerevoli volte… L’ho scoperto solo dopo d’aver smesso di usarlo!

Un aspetto della vita zero waste è l’evitare i cosmetici con tanti imballaggi e con degli ingredienti dubbiosi. Mentre esistono delle alternative più ecologiche, spesso sono costose e comunque anche le loro confezioni dopo l’uso diventano spazzatura . La soluzione è facile: I cosmetici fai da te! Ora magari pensate che fare dei cosmetici a casa sia complicato e richieda molto tempo e ingredienti assurdi. Forse pensate anche che non possano mai funzionare bene come i cosmetici comprati al negozio. Errate! Oggi vi presento la ricetta per una crema deodorante che costa poco e ci vuole un minuto per farlo. E più importante: Funziona alla grande!

Ingredienti:
4 cucchiaini di olio di cocco
3 cucchiaini di amido (per esempio di mais)
2 cucchiaini  di bicarbonato
6 gocce di olio essenziale di lavanda e 3 gocce di olio essenziale di salvia (opzionale)

Perché questo deodorante è zero waste? Posso comprare amido e bicarbonato sfuso e riuserò il vaso dell’olio di cocco. Solo gli oli essenziali li compro in delle bottigliette che non riutilizzerò, ma almeno verranno riciclate.

crema-deodorante-rifiuti-zero-waste-ricetta

Se l’olio di cocco è solido (dipende della temperatura), scioglierlo, per esempio a bagnomaria. Io lo faccio nel metodo più facile: sul termosifone, sul tostapane o in estate al sole.
Poi aggiungere l’amido, il bicarbonato e l’olio essenziale. Mischiare bene tutti gli ingredienti e far raffreddare, girando ogni tanto. Fatto!

Il risultato è un deodorante con una consistenza cremosa. A seconda della temperatura ambiente può diventare un po’ solido o liquido. In quel caso si può riscaldare come descritto sopra o mettere in frigo per qualche minuto. Se il bicarbonato si deposita al fondo, basta girare per mischiare bene gli ingredienti.
Il deodorante si applica come una crema. Non impedisce del tutto che si sudi (perché non è un antitraspirante come i deodoranti con l’alluminio), ma dovrebbe proteggervi da odori involuti per tutta la giornata 🙂

Io mi trovo davvero benissimo e meglio che con tutti i deodoranti che ho mai comprato. Visto che siamo tutti diversi, magari il deodorante non funzionerà ugualmente bene per tutti. Se non vi piace, ci sono altre ricette online che magari vale la pena provare (vi metto qualche link in fondo a questo articolo).

Ho letto che per alcune persone i deodoranti fai da te ci mettano un po’ di tempo per funzionare bene. Uno dei motivi è che ci sono ancora delle tracce del vecchio deodorante nei vestiti, anche dopo il lavaggio. Non so se è vero, io mi sono subito trovata bene.

In ogni caso sarei curiosa di ricevere il vostro feedback!


Link per altre ricette:
Trash is for Tossers
Going Zero Waste

 

3 Risposte a “Crema deodorante (ricetta)”

  1. laura sgargi gherardi dice: Rispondi

    Lo proverò 🙂

    1. Mi fa piacere! Fammi sapere come ti trovi 🙂

  2. mathilde garnier dice: Rispondi

    Ciao! ho iniziato a usare questo tipo di deodorante circa 2 mesi fa e funziona benissimo! ho letto però in un tuo post recente che hai optato per una ricetta di deodorante a base di acqua? in effetti comprare l’olio di cocco che ha attraversato mezzo mondo non è molto green… pubblicheresti la ricetta a base di acqua? ti trovi bene uguale? grazie mille!! 🙂

Lascia un commento